giovedì, Settembre 19, 2019

Arras in Francia ha circa 40 mila abitanti, si trova nel nord nel Pas-de-Calais e non tutti pensano di visitarla. In realtà soprattutto se siete in zona, vi conviene farci un salto. Eppure ha molti turisti e il municipio è tra i siti UNESCO patrimonio dell’umanità.  Oltre a quello che vi offre, si tratta anche di una buona base se volete vedere i campi di battaglia delle Somme.

Quello che colpisce subito è l’architettura in stile fiammingo, infatti si trova molto vicina al Belgio. Questa era una zona abitata anche nella preistoria, ci sono numerosi siti archeologici dell’età della pietra nei dintorni di Arras in Francia. Qui si trovavano anche importanti fortificazioni romane.

Era un centro commerciale prima, durante e dopo il Medioevo, soprattutto della lana. Trovandosi in una posizione strategica Arras era stata parte di diversi imperi e regni, passando dalla Francia alla Spagna e all’Austria. Qui fu anche firmato il trattato di pace al termine della guerra dei 100 anni. Un posto importante per la storia europea in poche parole.

Appena arrivate ad Arras dirigetevi verso le due belle piazze del mercato, ula Grand Place e la place des Héros, chiamata normalmente Petite Place. Entrambe le piazze sono circondate da edifici in stile fiammingo del 1600 e 1700 e sono particolarmente belle di sera, tutte illuminate. In tutto ci sono 155 edifici.

Nella Place de Heros si trova il bel municipio del 1500 con i suoi quattro giganti. È un bel edificio in stile gotico fiammingo che ha dovuto essere praticamente ricostruito da capo dopo la Prima Guerra Mondiale.  Potete salire in ascensore fino in cima alla torre, che sarebbe in effetti un campanile per un’ottima vista panoramica del centro storico. Avete anche la possibilità di scendere in un labirinto di tunnel sotterranei chiamati boves.

Se vi piacciono tanto i tunnel potete anche visitare Carrière Wellington, vecchie miniere che sono state usate durante la Prima Guerra Mondiale. Potete partecipare a visite guidate in francese o inglese. 

Parte della gioia di Arras in Francia è girare e scoprire i quartieri vecchi, per esempio la zona intorno alla cattedrale in stile barocco di St Vaast offre molto. Da notare che la chiesa attuale sostituisce quella gotica del 1200 che era una delle cattedrali più belle del nord della Francia ma fu distrutta durante la rivoluzione francese.

Non lontano potete anche visitare il museo delle belle arti che contiene numerosi esemplari di arte fiamminga, inclusi dei Rubens. Ad Arras si trovano anche fortificazioni militari chiamate La Citadelle che non hanno mai difeso niente ma sono ora un sito patrimonio dell’umanità UNESCO e che potete visitare.

Mentre girate per il centro storico troverete anche tanti posti tipici dove mangiare o fare spuntini. Non mancano i negozi di tutti i tipi. Potete anche prendere una bicicletta a noleggio per dieci euro al giorno, un bel modo per esplorare Arras.

Come arrivare ad Arras in Francia?

Se ci arrivate in treno si trova solo ad un’ora da Parigi Gare du Nord. Potete arrivarci anche da Brussels Midi prendendo il treno per Lione. O da Lione prendendo il treno per Brussels.

 


Booking.com

Altri posti da scoprire in Europa

Arras in Francia

Arras in Francia; cosa vedere in questa cittadina

Arras in Francia ha circa 40 mila abitanti, si trova nel nord nel Pas-de-Calais e non tutti pensano di visitarla. In realtà soprattutto se siete in zona, vi conviene farci un salto. Eppure ha molti turisti e il municipio è tra i siti UNESCO patrimonio dell’umanità.  Oltre a quello che vi offre, si tratta anche di una

0 comments
Marstrand in svezia

Marstrand in Svezia, una città di 1000 abitanti

Probabilmente non avete mai sentito parlare di questa città che si trova in una isola non lontano da Gotenborg in Svezia. In effetti l’isoletta ha solo 1200 abitanti fissi.  Storicamente Marstrand in Svezia è effettivamente una città dal 1200. Non era raro a quei tempi dare il nome città anche a posti alquanto piccoli, spesso

0 comments

Adare in Irlanda; villaggio pittoresco in County Limerick

Adare in Irlanda, uno dei più pittoreschi villaggi su questa isola. Un insieme di verde, cottages, rovine medievali e piccoli negozi, ristoranti e bar lo rendono una grande attrazione turistica. Tra le altre cose, si trova qui anche Adare Manor che era la casetta dei conti di Dunraven. Casetta con solo 56 camini e centinaia

0 comments

 

 

 

 

Tags: , , , ,

0 Comments

Leave a Comment

Vorremmo tenerti aggiornato degli ultimi articoli